redazioneAutore: IN EVIDENZA Scuola

WoWbook Happy Digital News: il giornale scolastico del «Palumbo»

Video call, lezioni teoriche e pratiche, riunioni di redazione, interviste ai nonni e ai personaggi della cultura e dello spettacolo, rielaborazione creativa della didattica: così ha preso forma il giornale digitale del Liceo Palumbo in collaborazione con la History Digital Library, la biblioteca di comunità sul lungomare di Brindisi. L’iniziativa è nata dall’esigenza di proseguire l’attività laboratoriale e di alternanza scuola-lavoro anche in una situazione complicata come quella attuale, sfruttando al meglio le potenzialità della didattica a distanza e della tecnologia messa a disposizione dalla History Digital Library. La Prof.ssa Maria Oliva, dirigente scolastica del Liceo Palumbo, ha sottoscritto con il Comune di Brindisi un partenariato rispondente alle richieste di un avviso pubblico emanato dal Ministero dell’Istruzione, che contemplava ‘l’ampliamento del tempo scuola ordinario attraverso l’individuazione di collaborazioni esterne con il terzo settore e gli Enti Locali’. «Questo progetto – afferma la Prof.ssa Oliva – ci permette di vivere un’esperienza aggregante e coinvolgente anche in un periodo di distanziamento sociale come quello che stiamo vivendo. La didattica a distanza, infatti, pur garantendo una regolare e proficua attività scolastica, limita la possibilità degli studenti di interagire fra loro, impedendo la fisiologica socialità, fondamentale per lo sviluppo della personalità, soprattutto nella fascia di età adolescenziale».

Il progetto ruota intorno alla creazione di un giornale scolastico digitale. L’avvio del progetto ha visto gli studenti coinvolti in laboratori di informatica, di comunicazione ed editing, di media training, in collaborazione con gli esperti della History Digital Library. Interessante l’intervento di storici e giornalisti professionisti che hanno raccontato la loro esperienza, fornendo spunti e suggerimenti agli studenti. Seguiranno laboratori di fotografia, grafica, videomaker, digitalizzazione e impaginazione e, grazie al patrimonio storico librario, cartaceo e digitale, della HDL, approfondimenti storici e corsi monografici.  Nelle sei classi coinvolte, anche lavorando a distanza, l’esperienza della redazione giornalistica, chiamata ad esprimere opinioni costruttive sul lavoro dei singoli, dopo la suddivisione dei ruoli, sembra un ottimo strumento, per i docenti, per incoraggiare la curiosità, coltivare il talento, stimolare la creatività e favorire il gioco di squadra e lo spirito d’iniziativa degli studenti, i quali stanno attivando processi di ricerca, comprensione e riflessione critica assolutamente rilevanti. La pubblicazione digitale imita l’aspetto di un giornale cartaceo reale. Conserva la stessa esperienza di sfogliare le pagine, ma al suo interno possono essere inseriti infiniti elementi interattivi. Le rubriche spaziano, pertanto, dalla didattica alla storia di Brindisi, dalle interviste in famiglia al racconto di se stessi e delle proprie passioni. Le forme espressive vanno dall’articolo tradizionale ai video, alla costruzione di prodotti multimediali, lasciando libera scelta agli studenti. Il giornale scolastico diventa, dunque, un’esperienza che favorisce la crescita individuale e porta gli studenti a maturare maggiore consapevolezza di se stessi e delle proprie capacità. A questo va aggiunta l’acquisizione di maggiore manualità nell’uso degli strumenti informatici e della navigazione nella rete. Il giornale realizzato dimostra come i ragazzi abbiano abbracciato in pieno lo spirito del progetto, contribuendo con contenuti nelle più varie forme grafiche e garantendo una pubblicazione multimediale di alto livello.

Per il primo numero, il tema scelto è stato quello del Viaggio, con una storia di copertina che riguarda il 150° anniversario della Valigia delle Indie; un evento storico che lega emblematicamente il Liceo Palumbo alla città, in un sinergico rapporto di reciproco arricchimento. Le altre rubriche spaziano dalla didattica alla storia della città, dall’attualità alle passioni degli studenti. La rubrica dei Viaggi del passato presenta una serie di interessanti testimonianze sulla vita dei nostri anziani, in uno scambio reciproco di esperienze costruttive. Fra i temi di prossima elaborazione, la celebrazione dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri. Per tale occasione, si sta pensando di utilizzare l’esperienza condivisa dal Liceo Palumbo e la HDL per ideare una serie di iniziative che coniughino didattica e gioco e che siano fruibili anche dalla cittadinanza in occasione di una giornata commemorativa. Sarebbe auspicabile che questa ricorrenza fosse celebrata insieme alle altre scuole della città, per favorire uno scambio culturale e sociale così prezioso in questo periodo di distanziamento. Anche per questo, il giornale Happy News del Palumbo sembra essere, già dal primo numero, una buona pratica, un modello da replicare negli anni, coinvolgendo le altre classi e le scuole del territorio.

Il link per il book multimediale realizzato dai i ragazzi in collaborazione con la History Digital Library: https://www.hdlibrary.it/wowbook_liceo_palumbo_n1-2021/

(Visited 91 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com