Antonio CelesteAutore: Attualità IN EVIDENZA

Alitalia cancella il Milano-Brindisi del 2 luglio a «causa» del Covid-19

Era l’11 giugno quando, sulla base di informazioni relative ai piani operativi nazionali e internazionali della compagnia, abbiamo scritto su www.agendabrindisi.it (leggi QUI) che il 1° luglio l’Alitalia avrebbe ripreso anche i collegamenti da Brindisi con Roma e Milano, con due voli giornalieri per entrambe le tratte. Una buona notizia per CHIARA, che lavora a Milano in una libreria antiquaria e che non tornava a Brindisi da mesi poiché era rimasta bloccata in Lombardia a causa dell’emergenza sanitaria. Appreso della riapertura dell’Aeroporto del Salento e soprattutto della ripresa dei voli Alitalia, Chiara ha prenotato un volo Linate-Brindisi per la mattinata del 2 luglio, ansiosa di riabbracciare i propri familiari. Ma oggi (19 giugno) la brutta sorpresa: con una mail la compagnia le ha comunicato che a causa del Coronavirus il suo volo è stato cancellato! Ancora emergenza sanitaria? A sentire Alitalia sembra proprio di sì. E quello del 2 luglio è un caso isolato di cancellazione o la compagnia non ha ancora le idee chiare circa la ripresa dei collegamenti con Brindisi da Milano e forse anche da Roma? Nello scalo brindisino si nutrono dubbi, specie negli ambienti sindacali, circa l’effettiva ripresa dei voli. E li nutriamo anche noi. Intanto giugno volge al termine e non è possibile fare previsioni. Molte compagnie low cost hanno ripreso a volare su Brindisi nei giorni scorsi, mentre Ryanair dovrebbe ricominciare domenica 21. Insomma, Alitalia se ci sei (o ci sarai) batti un colpo! Intanto, la mamma di Chiara ha scritto al governatore della Puglia Michele Emiliano rappresentando il problema e chiedendo cosa intenda fare la Regione per avere certezza che Alitalia voglia davvero tornare da queste parti.

Antonio Celeste

(Visited 1.210 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com