Autore: Attualità IN EVIDENZA

Alla Bit di Milano presentazione dei grandi eventi brindisini del 2023

Eventi non convenzionali, che incuriosiscano e che siano frutto di un’azione nonché riflesso di un’immagine coordinata, congiunta e condivisa. Brindisi, i suoi grandi appuntamenti sono stati presentati alla Bit di Milano, alla presenza degli organizzatori delle manifestazioni che si terranno nel 2023, anche con il sostegno della Regione Puglia e seguendo le linee guida dei brand Sea Brindisi e We Are in Puglia. L’intento dell’Amministrazione Comunale è stato quello di comunicare un territorio dinamico, interessante per i visitatori e per coloro che scelgono di vivere la città anche per periodi più lunghi. Hanno partecipato alla conferenza stampa di presentazione Oreste Pinto ed Emma Taveri, rispettivamente assessore allo sport e assessore al marketing territoriale e turismo, Antonio D’Amore, commissario della Camera di Commercio, Giuseppe Danese, organizzatore del Campionato Mondiale di Motonautica per conto del Circolo Nautico Porta D’Oriente, Nino Caso, presidente del Circolo della Vela che organizza la regata Brindisi- Corfù, Salvatore Zarcone, presidente Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi che organizza la regata Brindisi- Valona, Pierangelo Argentieri, presidente comitato organizzatore della Coppa del Mediterraneo di scherma e Paolo Ponzio, presidente del Teatro Pubblico Pugliese; Giuseppe Meo, presidente SNIM. 

Luca Scandale, direttore di Puglia Promozione, che ha partecipato alla conferenza che si è tenuta presso lo stand della Regione, ha parlato di una Brindisi che, grazie al lavoro di rete, è la meta pugliese con il più alto potenziale di crescita. Concetto confernato anche dal direttore del Dipartimento Turismo e Cultura, Aldo Patruno. Per il dirigente, Brindisi è tra le tre aree della Puglia in cui maggiormente è evidente il processo di crescita dell’attrattività turistica.

Oggi possiamo ambire ad ospitare iniziative di livello nazionale ed internazionale- ha commentato Emma Taveri, l’assessore al turismo e marketing territoriale -. Siamo orgogliosi perché Brindisi viene percepita come città innovativa in cui c’è un cambiamento, una città in evoluzione. A Milano abbiamo presentato i grandi eventi che si terranno nel 2023, ma abbiamo anche lanciato un messaggio importante, quello di una città ambiziosa che vogliamo far conoscere. L’Amministrazione Comunale, con gli organizzatori degli eventi, ha creato un percorso per mettere a sistema la rete territoriale, abbinandola ad un lavoro sinergico sull’offerta turistica e su tutta una serie di iniziative di coprogettazione, finalizzate al rilancio della città, che prevedono un ruolo attivo della comunità locale. Si è parlato del potenziale turistico dei grandi eventi soprattutto se sono organizzati in periodi di destagionalizzazione”.

L’assessore allo sport, Oreste Pinto, ha dichiarato: “Siamo felici di essere qui, tutti insieme per presentare Brindisi in maniera organica e sinergica. Sono particolarmente orgoglioso del fatto che la promozione del nostro territorio venga fatta soprattutto attraverso eventi sportivi di grande livello. Abbiamo creduto in questa formula che ci ha dato ragione e che, puntando anche su altri elementi culturali ed enogastronomici che arricchiscono l’offerta complessiva, contribuisce ad accendere i riflettori su una città per la quale stiamo lavorando molto e con grande passione. Questa collaborazione fra enti pubblici e soggetti privati sta dando frutti importanti ed avrà ricadute incoraggianti per un territorio che vuole programmare nel modo migliore il suo futuro”.    

Il gruppo di lavoro del Coppa del Mediterraneo di scherma Under 23 (ottobre 2023)
(Visited 97 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com