Autore: Attualità IN EVIDENZA

Il dottor Annino Gargano lascia Brindisi, sarà il Questore di Messina

Il dottor Annino Gargano (59 anni compiuti il 30 dicembre scorso) lascia Brindisi per assumere l’incarico di questore reggente a Messina prima di essere ufficialmente promosso dirigente generale. E dunque un importante e prestigioso step professionale, peraltro in una città metropolitana, un territorio di grande valenza (108 comuni), con ben otto commissariati. La decisione del capo della Polizia, Vittorio Pisani, rappresenta un significativo riconoscimento per il dottor Gargano (già Questore a Vibo Valentia e Chieti), che nei venti mesi di presenza a Brindisi ha svolto con grandissimo impegno il suo lavoro cogliendo risultati particolarmente rilevanti sul piano del controllo del territorio, della vivibilità, della lotta al malaffare e ad ogni forma di criminalità. «Sono sinceramente dispiaciuto di lasciare Brindisi, ringrazio tutti per la collaborazione che mi è stata assicurata, a qualunque livello, e naturalmente ringrazio il capo della Polizia per la fiducia accordatami perché quella di Messina è certamente una sede prestigiosa». Gargano si insedierà a Messina il 21 febbraio, succedendo a Gabriella Ioppolo. Il nuovo Questore di Brindisi è il dottor Giampietro Lionetti, al quale rivolgiamo già il nostro benvenuto e l’augurio di buon lavoro.
Al dottor Annino Gargano giungano le felicitazioni del direttore di Agenda Brindisi per il nuovo e prestigioso incarico insieme col ringraziamento per il cordialissimo e proficuo rapporto personale e professionale.

(Visited 488 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com