redazioneAutore: IN EVIDENZA Vita Cittadina

Assistenza domiciliare educativa, denuncia del sindacato Cobas

Il sindacato Cobas denuncia la grave situazione che si è venuta a creare in seguito alla decisione del sindaco Riccardo Rossi di prorogare fino al 30 settembre 2020  il servizio di assistenza domiciliare educativa mentre Il dirigente al bilancio, Simeone, non ha voluto controfirmare perché non in linea con le decisioni relative al piano di predissesto del comune di Brindisi. Uno stop che portato la cooperativa Amani, che gestisce il servizio, a sospendere le attività. Il Sindacato Cobas e una delegazione di lavoratori del servizio sospeso incontreranno domani mattina alle ore 9,00 il sindaco Rossi per capire quale soluzione adottare. 

(Visited 88 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com