Autore: Basket IN EVIDENZA Sport

Basket: rescissione consensuale tra l’Happy Casa e coach Frank Vitucci

Dai rumors dei giorni scorsi alla separazione formale: Frank Vitucci non è più l’allenatore dell’Happy Casa Brindisi. Il rapporto con la società, contrattualmente inteso, prevedeva un altro anno di collaborazione (sino al 30 giugno 2024) e invece oggi è maturata la rescissione consensuale, annunciata dalla NBB con una nota stampa dsiffusa intorno alle 13.30: «Dopo sei stagioni sportive, subentrato in corsa nel dicembre del 2017, si separano le strade con l’allenatore che ha scritto pagine indelebili nella storia del club. I numeri mai come in questo caso parlano chiaro e segnano un’era, l’era di Frank da capo allenatore della Happy Casa Brindisi. Duecentotrentasette (237) panchine in totale tra campionato, coppe italiane ed europee rappresentano un record di longevità destinato a durare negli annali. Ottantasei (86) i successi in Serie A, a collocarlo al primo posto assoluto tra gli allenatori più vincenti della storia NBB nella massima serie. Mai nessuno come Frank sulla nostra panchina. Da parte della società, dai soci ai dirigenti e addetti ai lavori, il più grande ringraziamento – conclude il comunicato – per un percorso condiviso insieme frutto di grandi emozioni, successi, delusioni tramutate in voglia di rivalsa, duro lavoro, sacrifici e passione quotidiana. All’allenatore, ma quanto prima alla persona e alla sua intera famiglia, vanno i migliori auguri di prosieguo di una carriera ricca di soddisfazioni». Non le solite e banali frasi di circostanza, ma un saluto carico di affetto e rispetto per il tecnico veneziano che si appresta a fare le valigie per Treviso (a due passi dalla sua città lagunare) dove sarebbe pronto per lui un contratto biennale con opzione per una terza stagione. La nota della società non fa alcun riferimento al direttore sportivo Simone Giofrè, ma si tratta di una breve attesa perchè anche lui si appresta a lasciare Brindisi con destinazione Treviso. Quanto al nuovo allenatore dell’Happy Casa Brindisi, sembra che l’ipotesi di Paolo Galbiati sia la più verosimile.

Nella foto di Maurizio De Virgiliis. il presidente Nando Marino e Frank Vitucci.

(Visited 335 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com