Autore: IN EVIDENZA Vita Cittadina

Brindisi: dopo le diffide, imminente ripresa dei lavori per la ciclabile

Sono in corso gli interventi di messa in sicurezza e restringimento dell’area cantiere relativa alla realizzazione delle piste ciclabili in viale Aldo Moro e in viale Palmiro Togliatti, a seguito di diffide da parte del Comune di Brindisi nei confronti della società appaltatrice. L’amministrazione comunale tramite gli uffici di competenza ha da tempo e ripetutamente sollecitato il prosieguo delle attività del cantiere, dato il mancato rispetto dei tempi previsti dal cronoprogramma del progetto, con conseguenti disagi alla cittadinanza e ai pubblici esercizi ubicati nelle vie interessate dai lavori. La società appaltatrice ha riferito di problematiche con il proprio subappaltatore che stava eseguendo la prima parte della lavorazione, ora sta direttamente provvedendo ad ottemperare alle direttive imposte dal Comune.

La ripartenza del cantiere vero e proprio è prevista dopo le festività natalizie, che dovrà essere impostato con una cadenza per tratti stradali. Una volta completato un tratto si potrà procedere alle fasi successive, limitando i disagi creatisi nell’ultimo periodo. Nel frattempo sono stati disposti e si stanno eseguendo i provvedimenti di seguito: pulizia delle aree di cantiere; rimozione del fresato presente sulle strade occupate dalle cantierizzazioni; messa in sicurezza dei marciapiedi e delle aiuole centrali con recinzioni invalicabili; messa in sicurezza degli attraversamenti stradali; arretramento della recinzione a margine della aiuola centrale al fine di ripristinare i parcheggi nelle aree non impegnate dalle lavorazioni. Il progetto di piste ciclabili mette in connessione i quartieri Santa Chiara, Commenda, Sant’Angelo e Centro, ed è finanziato  dal Programma di incentivazione della Mobilità Urbana sostenibile PrIMUS del Ministero dell’Ambiente.

«È da tempo che insieme all’ufficio del mio assessorato stiamo sollecitando a mezzo di diffide l’avanzamento di questo importante cantiere per la mobilità sostenibile – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Elena Tiziana Brigante (foto) -. È un progetto che doterà finalmente la città di un sistema di viabilità in bici verso il Centro. Mi preme inoltre rassicurare, la cittadinanza e coloro i quali hanno attività aperte al pubblico nelle vie interessate, che non saranno sottratti i parcheggi per le auto che anzi sono previsti nel progetto. Dispiace per i disagi causati da questa partenza ma siamo certi che il risultato di questo intervento renderà Brindisi una città più moderna e sostenibile».

(Visited 45 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com