redazioneAutore: Cronaca IN EVIDENZA Senza categoria

Fenomeno in forte aumento: attenzione alle truffe telefoniche

In aumento denunce di addebiti su carte di credito per raggiri via telefono (fonte International Media Contact). La Polizia Postale e delle Comunicazioni mette in guardia i cittadini da questi nuovi tentativi di frode. Il criminale metodo è semplice: la vittima è contattata telefonicamente da finti operatori bancari o di società emittenti carte di credito su presunte «anomalie» nella carta di credito o nel conto corrente. Bisogna quindi attivare fantomatiche «procedure di sicurezza» richiedendo alla vittima di leggere a voce alta il «codice di conferma» che, proprio in quel momento, appare via messaggio sul display del telefono. Tale codice è autorizzativo di una transazione che in quel momento i truffatori stanno tentando di effettuare via web ai danni dell’ignara vittima. I cyber-criminali infatti, entrati precedentemente in possesso dei dati della carta di credito (numero di carta, data di scadenza e Cvv), necessitano di conoscere tale codice di sicurezza per completare una transazione in corso, e sottrarre così il denaro della vittima (foto fonte: tecno.apple.it). La Polizia sottolinea di non rivelare mai a nessuno, via telefono, social o email, i nostri dati, password dispositive, Pin e codici di accesso. Tutte le info: www.commissariatodips.it – (Fonte: Italia News Press Agency – www.italianews.org)

(Visited 85 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com