redazioneAutore: Basket IN EVIDENZA Sport

Happy Casa Brindisi, c’è la firma del rinnovo col pivot Nick Perkins

Adesso è ufficiale: l’Happy Casa Brindisi avrà due Perkins nel roster o, meglio, nello starting five per la decima stagione consecutiva in serie A. Dopo l’accordo raggiunto con Josh, ex play del Partizan Belgrado, è arrivato anche quello con Nick che l’anno scorso ha fatto bene nella sua stagione d’esordio in biancoazzurro tanto da meritarsi la considerazione dello staff tecnico guidato da coach Frank Vitucci e la proposta di rinnovo della società del presidente Nando Marino. Contratto rinnovato sino al 30 giugno 2023 Il direttore sportivo Simone Giofrè che lo ha «pescato» in Giappone dove aveva fatto cose eccellenti. Nick Perkins, è nato a Saginaw (Michigan – Stati Uniti) il 15 ottobre 1996, è un’ala grande di 203 centimetri. L’anno scorso aveva cominciato un po’ in sordina, almentando dubbi sul suo reale valore, ma strada facendo, tra campionato e Champion League, è diventato un punto di riferimento dei biancoazzurri. E quest’anno, sempre col doppio impegno nazionale e continentale, potrà fare ancora meglio. Il pivot statunitense ha rinnovato fino al 30 giugno 2023. Nella sua prima stagione in biancoazzurro aveva «viaggiato» alla media di 13.4 punti e 5.4 rimbalzi in regular season LBA e 13 punti e 7 rimbalzi nel corso dei playoff scudetto. «Una crescita costante di partita in partita – sottolinea la società -, confermata anche in Basketball Champions League, competizione in cui ha registrato una media di 12.6 punti più 6 rimbalzi nei match europei. Nick e la New Basket Brindisi: un binomio che proseguirà per altre due stagioni sportive».

(Visited 67 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com