Manuela BuzzerraAutore: IN EVIDENZA Qui Manuela Rubriche

La «storia» del brindisino Andrea Casalino, testimonial e modello

Forse non tutti sanno che un nostro concittadino è stato nominato, un po’ di anni fa, uomo ideale d’Italia. Il suo nome è Andrea Casalino. Dalla vittoria di quella fascia ne è passata di acqua sotto i ponti e Andrea è cresciuto come uomo, professionista e imprenditore. È sicuramente uno dei brindisini di cui andare fieri: ragazzo bellissimo, dalla personalità matura e sensibile e soprattutto umile oltre che molto legato alle sue radici, di cui si vanta con orgoglio. E proprio per questo suo sconfinato amore per la terra che gli ha dato i natali ha deciso di investire tempo e risorse nella sua adorata città.

Ma, andiamo con ordine. Andrea, da sempre determinato e sognatore, ha iniziato il suo percorso nel mondo della moda con vari concorsi di bellezza. Da subito è stato notato anche per la capacità di comunicare. È da anni testimonial e modello per molte case di moda prestigiose, ne ricordiamo di seguito solo alcune: Intimissimi, Fasoli gioielli, Locman orologi, Fedeli che è leader nel cashmere. Ha recitato in numerose fiction di successo ed è stato scelto dalla Coin come un testimonial che va ben oltre le tendenze modaiole: la sua sensibilità e la grande capacità comunicativa hanno contribuito affinché fosse il rappresentante di un progetto contro la violenza sulle donne, che vede l’azienda Coin come primo store al mondo in cui vi è uno sportello dedicato alle donne che subiscono violazioni e soprusi. Ma, non finisce qui, perché da pochi mesi Andrea è diventato direttore della comunicazione e dell’immagine di una nota casa di moda di abiti da cerimonia, la Maison Luigi Convertini. Questa è per lui una nuova sfida che siamo certi affronterà con successo.

E le sfide gli piacciono e non poco, visto che da anni ha scommesso sulla sua città, dandole lustro avendo portato un nuovo sport che, fino a poco tempo fa, era sconosciuto a Brindisi: il Crossfit. Ovviamente, lo ha fatto in grande stile. L’amore per lo sport lo ha fatto innamorare di questa disciplina che è soprattutto una filosofia di vita. Ha così iniziato a praticarlo e ha conseguito una serie di attestati. Questa sua passione ha voluta condividerla con la sua famiglia e, insieme alla sorella Raffaella Casalino e al cognato William Taveri, ha creato la Uroboro Crossfit, un serbatoio di adrenalina e ottimismo. Questa loro attività imprenditoriale è cresciuta sempre più, tanto da diventare punto di riferimento di molti box di crossfit d’Italia, con cui la famiglia Casalino/Taveri ha creato una rete di atleti che ogni anno, in estate, vengono da varie parti d’Italia per gareggiare nella manifestazione che prende il nome di Uroboro Summer Competition, che si svolge nella cornice del Guna Beach in località Apani. Senza l’aiuto, ahimè, delle Amministrazioni locali, ma solo con le loro forze e tanta passione, contribuiscono a dare non solo vita al nostro territorio ma fanno promozione turistica, ciò di cui abbiamo bisogno costantemente. I progetti in cantiere per Andrea sono tanti e certamente sentiremo ancora parlare di lui.
Manuela Buzzerra (Rubrica QUI MANUELA – Agenda Brindisi 14 maggio 2021)

(Visited 1.938 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com