Autore: Calcio IN EVIDENZA Sport

LegaPro: Il Brindisi surclassato in trasferta anche dal Catania (4-0)


Ennesima sconfitta del Brindisi che nella trasferta siciliana perde 4-0 col Catania (reti di Di Carmine, Zammarini, Costantino e Chiarella). Catania e Brindisi si affrontano nello stadio “Angelo Massimino”, entrambe con team rinnovati e con obiettivi diversi . Gli adriatici schierano i nuovi Falbo, Calderoni e Trotta. Le due squadre giocano con un modulo a specchio, 3 5 2. Nel Catania da notare l’esclusione iniziale del brindisino Chiricó che entrerà al 79’. Il Catania da subito padrone del campo e molto aggressivo, mentre i messapici, arroccati nella propria metà campo, attendono gli avversari e provano delle ripartenze. Al 12’ i siciliani protestano per un goal non assegnato dal direttore di gara: dopo un batti e ribatti in area brindisina la palla arriva sui piedi di Di Carmine che di tacco la spinge in rete. Saio respinge sulla linea. Al 24’ va in vantaggio il Catania con Di Carmine (settimo centro personale), che liberato in area calcia forte e supera il brindisino Saio. Il Brindisi ha una buona reazione che al 39’ lo porterà a sfiorare il pareggio grazie ad un doppio tentativo: prima con un tiro ravvicinato di Trotta respinto dal portiere; subito dopo la palla finisce a Bunino che di testa la manda sopra la traversa. Dopo un minuto di recupero, si chiude il primo tempo col vantaggio (1-0) dei siciliani.
Nel secondo tempo un Brindisi ordinato e molto propositivo le prova tutte per pareggiare la gara. Al 59′ improvvisa occasione per il Brindisi grazie ad un forte tiro da fuori area di Calderoni, deviato in corner da Bethers. Nel loro migliore momento, al 62’ i pugliesi subiscono un inaspettato goal realizzato da Zammarini, che nell’effettuare un cross dalla destra supera il sorpreso Saio. Il Brindisi si spegne definitivamente al 77’ quando l’arbitro assegna un rigore al Catania. Gorzelewski tocca con la mano su un cross innocuo. Il penalty lo realizza Di Costantino. Quando mancano 5’ alla fine della gara il Catania realizza la quarta rete: corner per i siciliani, da due passi Chiarella non sbaglia.
Cambi per il Brindisi escono Vona, Valenti e Malaccari, per Lombardi, Merletti e Ceesay.
Dopo 4 minuti di recupero si chiude con la netta vittoria del Catania.
Nel prossimo turno il Brindisi sarà impegnato nel derby con l’Audace Cerignola. La gara è in programma nel ”Fanuzzi” sabato 20 gennaio alle ore 20,45.

Servizio di Sergio Pizzi

(Visited 148 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com