redazioneAutore: IN EVIDENZA Vita Cittadina

Modificati i tempi del semaforo del sottopasso della Sciaia

In maniera congiunta gli assessori ai Lavori pubblici ed ai Rapporti con i quartieri,  rispettivamente Elena Tiziana Brigante e Mauro Masiello, accogliendo la richiesta dei residenti della zona Sciaia, hanno fatto modificare i tempi di attesa rosso/verde del semaforo del sottopasso dell’aeroporto militare di via Materdomini. Dalle ore 10.30 alle 13, la durata del verde sarà doppia nel senso di marcia centro/mare. Dalle ore 17.30 alle 20.30, al contrario, sarà doppia nel senso di marcia mare/centro. Come puntualizzano gli interessati, una specifica istanza in tal senso era stata avanzata in particolare dal Comitato di Quartiere Sciaia/Materdomini.

PER FORZA ITALIA SIAMO SU «SCHERZI A PARTE»! – «Se non fosse una situazione drammaticamente seria, ci sarebbe davvero da ridere nel commentare le azioni dell’Amministrazione Comunale di Brindisi. Il sindaco Rossi comunica ai Cobas (e non alla sua Giunta o al Consiglio comunale), nel corso di un incontro, che sta per cacciare il dirigente del settore Finanze, mentre due suoi assessori (Brigante e Masiello) fanno emettere addirittura un comunicato stampa – scrive il Coordinamento cittadino azzurro – per rendere noto di essersi impegnati per spostare niente di meno che il timer di un semaforo nella zona Sciaia! Del resto, non è la prima volta che Rossi ed i suoi assessori suscitano ilarità. Tempo addietro, infatti, diffusero un altro comunicato stampa per ufficializzare il giorno e l’ora dell’inaugurazione della fermata della motobarca sotto la scalinata del rione Casale. Il tutto, dimenticando che quella fermata esisteva da decenni e che nessuno aveva mai immaginato addirittura di doverla inaugurare!  Nel frattempo, però, il Comune è sull’orlo del fallimento, i servizi sociali non partono, non si hanno notizie sulla fine che faranno i lavoratori della Multiservizi, della mensa scolastica, degli asili nido.  Ma che vuoi che sia … accontentiamoci di un semaforo perché forse è il massimo che questa Amministrazione può dare ai brindisini».

(Visited 212 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com