Autore: IN EVIDENZA Politica

Per Pensionati-Invalidi e NPSI il candidato sindaco è Guadalupi!


Tra ieri e oggi due note che non lasciano o non lascerebbero dubbi: per il Partito Pensionati e Invalidi-Giovani Insieme il candidato sindaco del Centrodestra a Brindisi è Pietro Guadalupi, espressione di Fratelli d’Italia. «Alle prossime elezioni nel Comune di Brindisi il nostro partito sosterrà il Candidato del Centro Destra Pietro Guadalupi. Dopo l’incontro tenutosi a Bari alla presenza delle segreterie Provinciali, Regionale e con la condivisione della Segreteria Nazionale – si legge nel comunicato diffuso in mattinata – si è giunti alla conclusione unanime di scendere in campo a sostegno del Candidato Sindaco Pietro Guadalupi. Certi che Brindisi necessità di una azione politica attiva e fattiva che solo un candidato giovane e di esperienza come Guadalupi potrà dare». Nota sottoscritta dal segretario nazionale Luigina Stanuovo Polacco, dal segretario regionale Corallo Francesco e dal segretario provinciale Pietro Tondo.

Ieri il NPSI (Nuovo Partito Socialista Italiano) aveva annunciato il sostegno al giovane esponente di FdI, già consigliere e presidente del Consiglio comunale: «In occasione della prossima tornata amministrativa a Brindisi, il Nuovo Psi sosterrà il candidato del centrodestra ed esponente di Fratelli d’Italia, Pietro Guadalupi. In vista di questo importante appuntamento elettorale e per intensificare la nostra azione sul territorio, convinti che il nostro contributo potrà risultare fondamentale per l’affermazione è la vittoria della coalizione, ho quindi nominato Teodoro Tramacera coordinatore cittadino di Brindisi il cui impegno sarà certamente importante per l’affermazione di Guadalupi come sindaco della città. Auguro un forte in bocca al lupo al nuovo coordinatore, certo che questa nomina rafforzerà sia il nostro partito che l’intero centrodestra». E’ questa la nota diffusa ieri dal vicesegretario nazionale del Nuovo Psi, Michele Simone (foto). Ma naturalmente tutti aspettano notizie ufficiali dalla coalizione che continua, invece, a confrontarsi duramente se non velenosamente sulla scelta del candidato sindaco: Pino Marchionna o Pietro Guadalupi! Il braccio di ferro continua, col «vigile occhio» capitolino di Giorgia Meloni che pare non voglia proprio cedere circa l’opzione Guadalupi. Oggi nuovo round locale, in serata o al massimo domani la decisione. Intanto gli altri candidati (Rossi e Fusco) sono al lavoro!

(Visited 265 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com