Autore: Attualità IN EVIDENZA Scuola

Polizia Locale: cultura della legalità, incontri formativi con gli studenti


Il Comando Polizia Locale di Brindisi, nell’ambito di una pluriennale attività formativa verso la diffusione della cultura della legalità, ha organizzato e avviato, anche per quest’anno, degli incontri formativi rivolti agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della città sul tema della “sicurezza stradale e, in generale, del rispetto delle regole. Gli incontri mirano principalmente alla divulgazione di nozioni e di esperienze utili per circolare sulla strada in modo più accorto e sicuro e avere comportamenti improntati alla civile convivenza, adottando condotte responsabili per sè e per gli altri.

I dati statistici relativi ai sinistri stradali accertati mettono in evidenza, in modo particolare ed in misura sempre più preoccupante soprattutto per gli under 25, che le cause principali relative all’allarmante aumento del numero di incidenti che si verificano sul territorio cittadino sono da imputare alla distrazione durante la guida, all’inosservanza delle norme di sicurezza, nonché al mancato rispetto della segnaletica stradale. Tali condotte di guida diventano fortemente pregiudizievoli soprattutto per l’incolumità fisica dei soggetti coinvolti nel sinistro stradale, dove, nella maggior parte dei casi, per ovvia conseguenza, vengono riscontrate lesioni personali gravi o gravissime o finanche esiti mortali.

Il comandante Antonio Orefice ritiene che «sia necessario e doveroso continuare ad intervenire, in costante sinergia col sistema scolastico, a che si intensifichi il percorso educativo e di sensibilizzazione degli studenti in materia di sicurezza stradale e non». Nel corso degli incontri formativi, che si svolgono presso i locali delle scuole aderenti, e durante i quali emerge l’ottima interazione tra studenti e operatori di Polizia Locale, vengono trattati i principi generali dettati dal codice della strada, dalle norme connesse alla gestione ‘domestica’ dei rifiuti, il trattamento degli animali da affezione. Il calendario degli incontri, avviato nello scorso mese, proseguirà sino al mese di maggio 2024.

(Visited 54 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com