redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Preso dallo sconforto, dopo aver visto un servizio tv chiama il 112

Nel pomeriggio di ieri, giorno di Santo Stefano, è giunta presso la Centrale Operativa di Francavilla Fontana, una telefonata da parte di un 89enne di Torre Santa Susanna, il quale richiedeva un intervento poiché aveva necessità di raccontare una vicenda che l’aveva visto coinvolto. Veniva inviata presso l’abitazione del richiedente una pattuglia composta dai militari del Nucleo Radiomobile di Francavilla Fontana, i quali prendevano contatti con l’anziano. Nella circostanza, l’89enne riferiva di essere vedovo da due anni, di sentirsi molto solo e mostrava, con fierezza, ai militari intervenuti, alcune foto scattate durante il servizio militare svolto dallo stesso presso il 4° Reggimento Artiglieria di Mantova. Nel prosieguo del colloquio l’anziano riferiva di essere stato preso da un momento di sconforto e dopo aver visto un servizio televisivo ove si raccontava della visita dei Carabinieri ad un anziano nel Bolognese, decideva di richiedere il loro intervento, al fine di ricevere un po’ di conforto e di calore umano. Alla fine della visita, l’89enne ringraziava i militari per la visita ricevuta.

(Visited 163 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com