Sergio PizziAutore: Calcio IN EVIDENZA Sport

Serie D: ottimo pareggio esterno del Brindisi F.C. col Picerno (0-0)

In serie D, ottimo pareggio a reti bianche del Brindisi a Picerno. Mister De Luca schiera la sua squadra con un 4-4-2 prettamente difensivo, riuscendo nell’intento di portare a casa un buon punto. Esordio del difensore esterno di sinistra, classe 1999, Diop, poi sostituito dall’altro nuovo arrivo Monteleone classe 2001. Da rivedere la loro prova, sicuramente condizionata da diversi fattori, tra cui l’emozione. Nonostante la prudente impostazione, i biancoazzurri si rendono pericolosi nel primo tempo in un paio di occasioni, in particolare con Forbes (ottima prestazione) che di testa sfiora il palo su un bel cross dalla destra di Boccadamo. Anche i padroni di casa si rendono pericolosi, particolarmente con il colpo di testa di Iadaresta che colpisce il palo alla destra dell’estremo difensore brindisino Pizzolato. Nel secondo tempo il Picerno prova uno sterile forcing, ben controllato dalla difesa brindisina capitanata da Sicignano (migliore in campo) in gran spolvero. La squadra brindisina, imbottita di giovani promettenti, dopo l’ottima prestazione di qualche settimana fa con la capolista Lavello, si è ripetuta con la seconda in classifica Picerno, a dimostrazione che basterebbe molto poco per essere competitivi ai massimi livelli. Il Brindisi scenderà di nuovo in campo mercoledì 3 febbraio (ore 14,30) per affrontare  la Puteolana, primo dei due impegni consecutivi casalinghi; seguirà domenica 7 febbraio, sempre alle 14,30, il difficile impegno col Casarano. In settimana potrebbero esserci novità societarie e possibili conseguenti arrivi di nuovi calciatori utili per migliorare la rosa a disposizione del tecnico De Luca.

Sergio Pizzi (Foto di Giorgia Aprile)

(Visited 176 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com