redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Versalis: tavolo tecnico il 3 giugno e revoca dell’ordinanza del sindaco

Prime indicazioni emerse dal confronto on line promosso dal Prefetto di Brindisi Umberto Guidato sulla vicenda Versalis, che dovrebbe essere ancora in corso o alle battute conclusive (ore 14.30). Abbiamo raccolto alcune informazioni, che naturalmente ci proponiamo di integrare e arricchire. L’azienda avrebbe confermato l’impegno per il 2021 con una spesa di oltre 100 milioni di euro per torcia a terra, efficientamento elettrico, miglioramenti della rete idrica, DPI intelligenti. Avrebbe comunque ribadito il carattere strategico di Brindisi e il massimo rispetto per il sito, sostenendo che l’Arpa non ha rilevato nulla all’interno del sito. C’è la proposta di un tavolo tecnico congiunto per un confronto su temi di tale natura. Il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi, dal canto suo, ha rimarcato che in caso di blocchi o manutenzione di Versalis le centraline registrano picchi di benzene e toulene pur essendo nei limiti di legge, anche se i valori di picco sono stati sforati soprattutto nell’area di Micorosa.

L’impianto Versalis nell’area petrolchimica di Brindisi

Il primo cittadino ha rilevato altre anomalie ma avrebbe dichiarato di non voler chiudere Versalis evidenziando la necessità di un tavolo tecnico che miri a investimenti, piano di monitoraggio e controllo, gestione dei transitori. Richiede fondi per transizione energetica per passare dall’utilizzo di idrocarburi a soluzioni green, salvaguardando ovviamente i livelli occupazionali. Leo Caroli, responsabile della task force regionale per l’occupazione, ha sottolineato che dallo scontro sui giornali bisogna riportare la questione sui tavoli giusti. La Regione proporrebbe un tavolo tecnico immediato, la revoca dell’ordinanza e garanzie per il sindaco. Oltre al tavolo tecnico, occorrerebbe comunque istituire un tavolo permanente per delineare gli scenari futuri. Entro stasera (sembrerebbe entro le ore 20.00) dovrebbe essere convocato un confronto con tutte le parti interessate, mentre nelle prossime ore potrebbe anche arrivare la revoca dell’ordinanza di sospensione dell’attività produttiva di Versalis. Aspettiamo gli sviluppi e le comunicazioni ufficiali, soprattutto da parte dell’Amministrazione comunale.

(Visited 532 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com