Autore: Attualità IN EVIDENZA

Analisi delle sostanze stupefacenti, intesa Procura-Agenzia Dogane

È stata siglata tra la Procura della Repubblica di Brindisi, nella persona del Procuratore Aggiunto dr. Antonio Negro, vicario del Procuratore della Repubblica dr. Antonio De Donno, e la Direzione Territoriale per la Puglia, il Molise e la Basilicata dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, rappresentata dal Direttore dr. Domenico Frisario, l’intesa finalizzata a rendere più efficaci e tempestive le indagini sulla lotta al traffico di droga. La Convenzione stipulata consentirà ai Sostituti della Procura di Brindisi di avvalersi del Laboratorio chimico di Bari dell’Agenzia e garantirà, mediante l’uso di strumentazioni tecnologicamente all’avanguardia, il rapido accertamento analitico delle sostanze stupefacenti oggetto di sequestro, mediante metodologie di prova certificate. La Convenzione costituisce applicazione dell’Accordo Quadro stipulato tra il Ministero della Giustizia e ADM, che definisce le linee guida per l’affidamento, da parte dell’Autorità Giudiziaria, di incarichi di perizia e consulenza tecnica in materia di analisi quali-quantitative su reperti di sostanze stupefacenti e psicotrope. L’intervento dei funzionari chimici in qualità di consulenti tecnici consentirà la partecipazione alle operazioni di campionamento disposte dell’Autorità Giudiziaria, con applicazione di procedure idonee a garantirne la piena validità dal punto di vista giuridico e analitico e l’inattaccabilità, formale e sostanziale, degli esiti d’analisi.

(Visited 11 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com