Autore: Basket IN EVIDENZA Sport

Basket: blitz dell’Happy Casa nel match-spareggio di Pesaro (78-86)


Con un’ottima prova di squadra la Happy Casa interrompe la striscia negativa vincendo a Pesaro 78-86. Il punteggio finale non è sufficiente per ribaltare la differenza canestri nello scontro diretto, ma è abbastanza per alimentare la speranza della salvezza. Ottima prestazione di Frank Bartley, autore di 25 punti, 5 rimbalzi e 5 recuperi; doppia-doppia da 19 punti e 12 rimbalzi per Xavier Sneed.

IL MATCH – Inizio scoppiettante per entrambe le squadre che prendono tiri in grande quantità e molto presto nell’azione: Ford guida la Vuelle con il suo letale 3/3 dall’arco, Bayehe utilizza bene lo spazio concesso dalla difesa dei padroni di casa. In seguito alla guida dei pugliesi si alternano Sneed e Senglin, mantenendo un’ottima qualità di esecuzione. Coach Sakota mette presto in campo Bartley consentendo alla squadra di cavalcare un nuovo protagonista, fine del primo quarto sul 22-28. In apertura di secondo quarto Brindisi mette nettamente più energia in campo rispetto all’avversario, inducendo coach Sacchetti a richiedere il minuto di sospensione dopo parziale positivo messo a segno dagli ospiti. Mentre Lanquintana arriva per la seconda volta al ferro, Bartley non trova il bersaglio dalla lunga distanza; ma la Happy Casa cerca costantemente di aggredire il centro area avversario recuperando diversi viaggi in lunetta. Con l’invenzione di Lombardi per la schiacciata di Bayehe la NBB raggiunge la doppia cifra di vantaggio sul 29-39. Bamforth, che da solo tiene in linea di galleggiamento i suoi, viene richiamato in panchina da coach Sacchetti che rimanda, invece, in campo Ford e Bluiett senza riuscire ad invertire l’inerzia della partita, chiaramente nelle mani dei pugliesi quando Bartley mette la tripla a tutto campo sul finire di secondo quarto, per fissare il punteggio sul 40-53.

In apertura di terzo quarto Brindisi è messa alle corde dalla reazione dei padroni di casa, che tornano sul -6 grazie alla buona vena al tiro di Ford. Pesaro si affida al tiro da fuori con buoni risultati di Ford e McDuffy, Brindisi continua ad attaccare l’area approfittando dell’assenza di Toté per falli. Dopo un momentaneo riavvicinamento, Brindisi torna nei pressi della doppia cifra di vantaggio al termine del terzo quarto, 59-68 dopo trenta minuti. Nell’ultimo quarto la rabbiosa reazione brindisina spinge il vantaggio fino al +15; la squadra di coach Sacchetti sembra non avere armi per arginare l’attacco ospite ed il quintetto piccolo si rivela un vantaggio più per Brindisi che per Pesaro. La rincorsa degli uomini di coach Sacchetti non produce risultati, Brindisi rimane orientata al risultato e conduce finalmente in porto la zattera della vittoria. Prossimo avversario a scendere in campo al PalaPentassuglia, la Bertram Tortona di coach Walter De Raffaele.
Servizio di Paolo Mucedero
Ringraziamo per le foto Giovanni Bruscia dell’ufficio stampa della VL Pesaro

IL TABELLINOPESARO-BRINDISI: 78-86 (22-28, 40-53, 59-68, 78-86)
CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO: Bamforth 12 (1/2, 1/7, 2 r.), Bluiett 15 (0/1, 4/5, 2 r.), Ford 18 (0/2, 6/8, 9 r.), Cinciarini 6 (3/6, 0/3, 8 r.), Totè 7 (2/5, 3 r.), Visconti 1 (0/2, 0/1, 1 r.), Maretto, Tambone 2 (0/2, 0/2), Mazzola 3 (1/1, 0/1), Mockevicius ne, Mcduffie 13 (3/7, 0/1, 8 r.). All.: Sacchetti.
HAPPY CASA BRINDISI: Morris 5 (1/4, 0/1, 5 r.), Laquintana 14 (5/7, 1/1, 2 r.), Sneed 19 (5/12, 0/2, 12 r.), Laszewski 2 (1/1, 1 r.), Riismaa (1 r.), Lombardi 2 (1/2, 4 r.), Bartley 25 (5/9, 4/11, 5 r.), Bayehe 12 (5/8, 8 r.), Senglin 7 (2/6, 1/2, 3 r.), Buttiglione ne, Malaventura ne. All.: Sakota.
ARBITRI: Begnis, Perciavalle e Dori.

(Visited 205 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com