Autore: Basket IN EVIDENZA Sport

Basket: l’affettuoso saluto di Teodoro De Michele a Frank Vitucci


Ciao Coach, anzi no, questa volta no … questa volta ciao Frank, non so per quale strano motivo ero convinto che questo momento non sarebbe mai arrivato, e invece no, purtroppo è arrivato, perché come mi hai sempre detto le cose belle hanno un inizio ed una fine l’importante è però viverle a pieno. Sono qui a fare una cosa che non avrei mai pensato di fare ( per via del mio carattere, che come ben sai mi porta ad essere molto timido e chiuso quando devo esprimere i miei sentimenti ) e cioè scrivere una lettera , ma non una semplice lettera ma un pensiero che racchiuda tutta la mia gratitudine, amore, riconoscenza. GRATITUDINE per tutti gli insegnamenti che hai voluto donarmi, AMORE che mettevi ogni volta nei consigli che mi davi proprio come fa un padre con il proprio figlio, RICONOSCENZA per l’uomo che mi hai fatto diventare bastonandomi quando necessario ma anche abbracciandomi quando ne avevo bisogno. Tu mi hai sempre detto che il nostro incontro come l’avventura che sto vivendo con il basket nella mia vita sarebbero stati di passaggio, e che da entrambi avrei dovuto prendere la parte buona ma anche la parte cattiva e farne esperienza di vita, e custodirle dentro di me come un tesoro prezioso.

Coach da quando ho saputo che saresti andato via è venuto meno un punto saldo della mia vita, non fosse altro per le piccole cose che facevamo quotidianamente sia in palestra (prendere il caffè insieme rigorosamente alle 4 di pomeriggio, il panettone che aprivamo il 24 dopo l’allenamento ) o per le raccomandazioni che mi facevi puntualmente quando guardandomi negli occhi capivi che avevo qualcosa che non andava. Coach avrei tanto altro da dirti ma ho scelto di non farlo per 2 motivi il primo e che l’emozione ha preso il sopravvento , e il secondo, per me più importante, e che vuole essere di auspicio affinché io te le possa dire di persona magari il giorno che ci rivedremo . Sappi che in me avrai sempre una persona su cui contare nel momento in cui dovessi aver bisogno di qualunque cosa. Ti saluto con un ciao perché sono sicuro che ci rivedremo. Ciao amico mio.CIAO AMICO MIO. (già pubblicato sul profilo Facebook personale)

Teodoro De Michele – Magazziniere dell’Happy Casa Brindisi

(Visited 947 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com