redazioneAutore: Basket IN EVIDENZA Sport

BCL: Brindisi bissa la vittoria con Ostenda. E Harrison ne mette 35!

Dopo lo scivolone interno con Pesaro, l’Happy Casa Brindisi ritrova il sorriso grazie al successo con i belgi dell’Ostenda (93-81) nella gara di ritorno del girone di qualificazione per la top sixteen di Champions League. La squadra di coach Frank Vitucci ha bissato la vittoria ottenuta in trasferta, collezionando così la terza vittoria su quattro gare disputate, dando maggiore consistenza alle possibilità di accesso al turno successivo. Per completare questa fase di qualificazione, i biancoazzurri dovranno affrontare in casa gli spagnoli del San Pablo Burgos e in trasferta i turchi del Darussafaka. Mattatore assoluto del successo in BCL è stato D’Angelo Harrison, che ha messo a segno qualcosa come 35 punti in 32 minuti di presenza in campo. In doppia cifra anche Perkins (14) e Thompson (12). Nel finale «gloria» europea anche per il giovane Alessandro Guido, che ha realizzato il suo primo canestro assoluto!Domenica 27 dicembre (ore 20.00) la NBB scenderà in campo nel Pala Radi per affrontare la Vanoli Cremona, terzultimo atto del girone di andata: la qualificazione per la Final Eight di Coppa Italia è virtualmente acquisita, ma si tratta di verificare se Brindisi possa conquistare una posizione di particolare privilegio nel tabellone della kermesse tricolore, considerando che adesso è seconda alle spalle di Milano. Nella foto di Maurizio De Virgiliis, il top scorer D’Angelo Harrison in azione contro il Filou.

HAPPY CASA BRINDISI-FILOU OOSTENDE: 93-81 (24-20; 48-44; 66-60; 93-81)

BRINDISI: Motta, Krubally 6 (3/3, 5 r.), Zanelli 10 (2/2, 2/2), Visconti (0/3, 1 r.), Harrison 35 (4/10, 6/12, 7 r.), Gaspardo 4 (2/2, 0/2, 3 r.), Thompson 12 (4/8, 0/1, 5 r.), Guido 2 (1/1), Bell 5 (2/2, 0/2, 2 r.), Willis 5 (1/3, 0/3, 4 r.), Perkins 14 (7/11, 0/1, 7 r.). All.: Vitucci.

OOSTENDE: van der Vuurst de Vries 7 (3/4, 0/3), Troisfontaines 23 (4/7, 3/7, 3 r,), Mwema 6 (1/2, 1/4, 2 r.), Buysse ne, Nakic 7 (2/9, 6 r.), Waleson 4 (2/3), Djordjevic 5 (1/3, 5 r.), Welsh 5 (3/3, 0/1, 5 r.), Sylla 9 (2/9, 1/1, 8 r.). All.: Gjergja.

ARBITRI: Eddie Viator (FRA) – Carsten Straube (GER) – Thomas Bissuel (FRA).

NOTE – Tiri liberi: Brindisi 17/24, Oostende 22/28. Perc. tiro: Brindisi 34/68 (8/23 da tre, ro 13, rd 24), Oostende 27/62 (5/17 da tre, ro 14, rd 23).

(Visited 79 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com