Autore: Cultura IN EVIDENZA

Brindisi: «I fiori del giardino della conoscenza», mostra al Nervegna


I fiori del giardino della conoscenza è una mostra di pittura che coinvolge due artisti dagli stili diversi ma che perseguono un orizzonte comune: Carlo Perretti che ha utilizzato come riferimento iconografico i bassorilievi del portale settentrionale di San Giovanni a Sepolcro (foto) a Brindisi per proporre i  22 Arcani Maggiori dei Tarocchi  reinterpretati con la tecnica dell’acquerello e Serena Bamboonine che ha realizzato 22 dipinti che riguardano questi temi con la tecnica della pittura ad inchiostro su carta cinese. La mostra si terrà presso la sala espositiva al piano terra di Palazzo Granafei-Nervegna a Brindisi dal 29 aprile al 13 maggio. L’orario di apertura è dalle 8 alle 19,30. La mostra sarà inaugurata sabato 29 aprile alle ore 17,30 con coordinamento dei lavori e introduzione agli stessi di Antonio Mario Caputo. Dopo l’indirizzo di saluto  del sindaco Riccardo Rossi seguiranno gli interventi di Giuseppe Maddalena Capiferro e Giacomo Carito della Società di Storia Patria per la Puglia e con i contributi degli autori.

La chiesa del Santo Sepolcro si volle dovuta alla munificenza del normanno Boemondo in rendimento di grazie per l’esito della crociata cui aveva partecipato.  Sarebbe stato lo stesso Boemondo ad affidarla ai Canonici Regolari del Santo Sepolcro che ne avranno possesso sino al tardo XV secolo allorché con gli altri loro beni in Italia meridionale  passò ai cavalieri di San Giovanni, poi di Rodi e oggi di Malta. Il tempio è riproduzione della rotonda costantiniana del Santo Sepolcro di Gerusalemme proponendosi così come memoria per chi proveniva da Terra Santa e anticipazione per chi vi era diretto. Sul portale settentrionale, aperto per offrire diretto accesso a quanti percorrevano l’asse centrale della Brindisi medievale, l’attuale via Tarantini-Santabarbara, è la rappresentazione del confronto fra oriente e occidente che, se conobbe la criticità del conflitto, in esso tuttavia non si risolse.

PROGRAMMA – Indirizzi di saluto: Riccardo Rossi, Sindaco di BrindisiCoordina e introduce i lavori: Antonio Mario Caputo, Società di Storia Patria per la Puglia – Sezione di BrindisiInterventi: Giuseppe Maddalena Capiferro, Società di Storia Patria per la Puglia – Sezione di Brindisi; Giacomo Carito, Società di Storia Patria per la Puglia – Sezione di BrindisiGli autori: Carlo Perretti e Serena Bamboonine – Organizzazione: Comune di Brindisi e Società di Storia Patria per la Puglia, sezione di Brindisi.

(Visited 62 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com