Autore: Attualità IN EVIDENZA

Gratta e Vinci: la Puglia baciata dalla fortuna con il Nuovo 50X

Le frasi sulla fortuna si sprecano, ne abbiamo scelto due come fonte di riflessione. La prima è dello scrittore Paulo Coelho: “Se potessi, mi piacerebbe scrivere un’enorme enciclopedia riguardante solo le parole fortuna e coincidenza”. La seconda è invece nientemeno che di Cicerone ed è ancora molto attuale, non ha perso lo smalto dei tempi antichi: “La fortuna ha sempre un grosso potere. Lascia che il tuo amo sia sempre in acqua: nella pozza in cui meno te l’aspetti, ci sarà un pesce”. Entrambe le citazioni mettono in luce un aspetto: la buona sorte è cieca, decide lei quando manifestarsi, è decisamente poco controllabile. Ma è preziosa.
Il Gratta e Vinci è un gioco che si basa su una simile accezione della fortuna, da prendere esattamente per quello che è, ovvero frutto della casualità e dell’imprevedibilità della vita. La popolare lotteria istantanea è stata lanciata sotto il Governo Ciampi, diventato poi uno dei più amati Presidenti della Repubblica Italiana, e da circa 30 anni non smette di appassionare diverse persone in tutto lo Stivale. Tra i biglietti più popolari c’è il Gratta e Vinci Nuovo 50X online, disponibile sia nella versione cartacea che in quella digitale. Ne parliamo perché le probabilità di vincita sono interessanti e soprattutto risultano di facile consultazione tramite i canali ufficiali. C’è poi un’altra motivazione: tra le sue vincite più degne di nota bisogna notare che c’è stata una delle ultime in Puglia, per la precisione a Mesagne, un Comune di quasi 27.000 abitanti in provincia di Brindisi. È avvenuta pochi giorni prima del Natale, a fronte di una somma di 100.000 euro. Inutile dire che la fortuna questa volta ci ha visto benissimo.

GRATTA E VINCI: PERCHE’ E’ UN GIOCO RESPONSABILE
La dinamica di gioco del Gratta e Vinci è nota: bisogna grattare dei riquadri/simboli e verificare se effettivamente si è vinto. Un meccanismo che riguarda le versioni cartacee come quelle digitali, che ha avuto successo proprio per via della sua intuibilità, supportata da una grafica accattivante e ogni volta diversa. Parliamo di un gioco che è da sempre responsabile e consapevole, regolamentato da ADM l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Senza la sua approvazione non viene lanciata nessuna novità, a fronte di un monitoraggio costante delle soluzioni introdotte nonché sulla loro effettiva affidabilità e legalità. Possiamo quindi affermare che, anche se crescono i valori del gioco post-pandemia, con un riavvicinamento alle soluzioni in presenza e un nuovo modo di relazionarsi a livello sociale, questo viene fatto con un messaggio forte da parte del Gratta e Vinci. Il concetto è molto semplice: alla base c’è un divertimento che deve rimanere tale, senza trasformarsi in qualcosa di “nocivo” per la persona, come avviene appunto in situazioni di dipendenza e ludopatia. Un tratto che accomuna i biglietti di oggi, di ieri e che sarà parte di quelli di domani, facendo ben sperare sull’impatto che ha la fortuna nelle vite di tutti.

(Visited 170 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com