redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Inquinamento: «Difendiamo il mare», spedizione di Greenpeace

Nell’area dell’Approdo delle Indie, nel piazzale Lenio Flacco, incontro pubblico promosso nell’ambito del tour di Greenpeace Italia «Difendiamo il mare», svolto in collaborazione con il CNR-IAS di Genova e l’Università Politecnica delle Marche. Brindisi è la tappa conclusiva della spedizione di ricerca scientifica di tre settimane realizzata grazie alla barca Bamboo, messa a disposizione della Fondazione Exodus. Il tour ha solcato l’Adriatico dalle Marche alla Puglia per documentare la bellezza e la fragilità dei nostri mari, e per denunciare come i cambiamenti climatici e l’inquinamento da plastica siano interconnessi e producano impatti negativi. Sono intervenuti Riccardo Rossi, Sindaco di Brindisi; Giuseppe Ungherese, responsabile della campagna Inquinamento di Greenpeace Italia; Liliana Cori, vicepresidente Greenpeace Italia; era presente anche il presidente del Consiglio comunale di Brindisi Giuseppe Cellie. Agenda Brindisi ha raccolto la testimonianza di Ungherese che ha sottolineato le ragioni della spedizione e ha parlato dello stato del mare di Brindisi.

LE DICHIARAZIONI DI GIUSEPPE UNGHERESE, VICEPRESIDENTE GREENPEACE ITALIA

(Visited 75 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com