redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

La nave «Seven Seas Explorer» ormeggiata nel porto interno

E adesso sono tre, anche se il movimento crocieristico è fermo e si tratta soltanto di scali tecnici … in attesa di tempi sanitariamente migliori. E’ il caso, ormai da settimane, delle due unità della Costa Crociere (ormeggiate a Punta Riso) e da stamane della «Seven Seas Explorer» della Regent, che si è affacciata nel porto interno modificando l’impatto visivo della banchina. Il nostro Maurizio De Virgiliis, operativo a qualunque ora, l’ha fotografata di buon mattino offrendoci due scatti completamente diversi che danno comunque l’idea delle dimensioni della nave. La nave batte bandiera statunitense, proviene da 15 giorni di navigazione continua con unico scalo a Gibilterra (alla fonda) per rifornimento combustibile. Ovviamente non ha passeggeri e ripartirà lunedì possimo. E’ in sosta a Brindisi per le operazioni di rinnovo dei certificati di bordo a cura del registro navale USA, ha libera pratica sanitaria da parte dell’USMAF. L’agenzia brindisina di riferimento è la Titi Shipping.

(Visited 496 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com