Autore: Basket IN EVIDENZA Sport

LBA: il derby del sud Brindisi-Scafati nel giorno di Santo Stefano

La sfida della dodicesima giornata di serie A vedrà il Pala Pentassuglia ospitare la Givova Scafati, già incontrata durante la preseason (foto di copertina): una squadra in un momento decisamente positivo. Dopo l’eccezionale vittoria a Bologna contro la Virtus, i campani di coach Attilio Caja si sono arresi in casa al talentuoso roster di Tortona, trascinato da un Macura inarrestabile per la difesa gialloblu. Al netto di questa sconfitta, l’impatto dell’artiglio di Caja è stato, come sempre, di altissimo livello, portando i campani a vincere tre partite consecutive contro Reggio Emilia, Treviso e Bologna, rimettendo così in sesto una stagione che aveva preso una brutta piega.

Uno stato d’animo nettamente opposto a quello che vive la Happy Casa Brindisi che, priva di gran parte del reparto lunghi, si è sciolta sul parquet del PalaVerde di Treviso. L’analisi tecnica della partita si potrebbe fermare al 3/20 al tiro degli uomini di coach Vitucci, troppo poco per vincere, specialmente in trasferta; alla fine Treviso ha conquistato due punti in classifica ed allontanato, almeno per il momento, una crisi di risultati che aveva messo in discussione la posizione di coach Marcelo Nicola.

In una «finestra» di partite teoricamente favorevoli, la NBB avrebbe dovuto raccogliere il massimo risultato, sopratutto dalle due trasferte di Trieste e Treviso, in quanto adesso il livello tornerà ad alzarsi e, dopo la Givova in un ottimo stato di forma, Brindisi dovrà andare a Trento (2 gennaio 2023 – ore 18:00) per vedersela contro l’Aquila (vincente contro Milano nell’undicesima giornata) ed ospitare una delle squadre più interessanti del campionato, la OJM Varese di coach Brase (8 gennaio 2023 – ore 17:00). Il lato positivo è che la Happy Casa ha in mano il proprio destino in vista della F8 di Torino, dovendo affrontare fino al termine del girone, due squadre che sono piazzate meglio in classifica, a distanza non impossibile da raggiungere, ed un’altra, la Dinamo Sassari, che al momento ha gli stessi punti della NBB. Nel frattempo i sardi dovranno smaltire anche la delusione per aver subito l’eliminazione dalla BCL: nonostante una vittoria di grande carattere, il risultato degli altri campi alla fine ha condannato la squadra del presidente Stefano Sardara.

Tornando a parlare dello spogliatoio della Happy Casa Brindisi, in vista della partita del giorno di Santo Stefano (alle ore 19.30, diretta Eleven), si dovrebbero rivedere in campo Mezzanotte e il miglior Bruno Mascolo, dopo l’attacco influenzale che aveva colpito entrambi fermando l’ex Trento e costringendo il play campano ad una partita di grande sacrificio a Treviso; più lungo sarà ovviamente il recupero di Junior Etou dopo la lussazione alla spalla avvenuta a pochi giorni dalla trasferta di Bologna. Scalpita, letteralmente, D’Angelo Harrison che ha appena completato il primo allenamento cinque contro cinque, a sette mesi dall’operazione al tendine d’Achille. Con l’occasione porgiamo a tutti i lettori di Agenda gli auguri di un sereno Natale.

Paolo Mucedero (Agenda Brindisi – 23 dicembre 2022) – Foto Maurizio De Virgiliis

(Visited 84 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com