Autore: Basket IN EVIDENZA Sport

Legabasket: Happy Casa sconfitta nettamente anche a Milano (69-55)

Trasferta proibitiva per l’Happy Casa Brindisi, costretta a misurarsi con l’Olimpia Milano di coach Ettore Messina nel Forum di Assago. A dispetto del pronostico, chiaramente sfavorevole ai colori biancoazzurri, la formazione di coach Dragan Sakota scende in campo senza timori reverenziali e dopo il 5-0 di partenza dei biancorossi recupera e chiude avanti di un punto la prima frazione (13-14).

Nella seconda frazione equilibrio sostanziale nei primi minuti, poi Milano chiude la frazione sul +11 (36-25). Per Brindisi 7 punti di Laszewski e 6 di Morris, polveri bagnate per Senglin e Bartley. Per l’Olimpia miglior realizzatore Napier con 8 punti. Al ritorno in campo, l’Olimpia controlla la situazione-score, fa registrare vantaggi considerevoli e conclude la frazione sul +13 (55-42). Nonostante sia soccombente nel punteggio. l’Happy Casa Brindisi non molla, evitando così un passivo più pesante. Negli ultimi dieci minuti la situazione cambia poco: l’inerzia resta nelle mani della formazione lombarda che allunga ulteriormente e si impone 69-55. Sneed è stato il miglior realizzatore della NBB con 17 punti. E adesso doppia domenica di stop (Final Eight e Nazionale) prima della gara interna con la Vanoli Cremona per continuare a sperare in una salvezza sempre più improbabile. (La foto è di Savino Paolella)

(Visited 102 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com