Autore: Calcio IN EVIDENZA Sport

LegaPro calcio: il Brindisi crolla nel «Fanuzzi» con il Potenza (0-4)


Il Brindisi perde (4-0) col Potenza  la prima gara del 2024 e prima del girone di ritorno.  I lucani reduci dalla vittoria (1-0) esterna con la Virtus Francavilla e da tre risultati utili consecutivi, si sono presentati nel “Fanuzzi” col chiaro intento di continuare la striscia positiva. La gara, importante per entrambe le compagini: il Brindisi per ritornare alla vittoria e provare ad agganciare le Virtus al terz’ultimo posto; il Potenza per  allontanarsi dalla zona play out ed avvicinarsi ai play off.
Il primo tempo è di chiara marca potentina con i messapici, costretti nella propria metà campo, che reagiscono solo nei minuti finali.
LA CRONACA – Grande occasione per gli ospiti al 14’ che sugli sviluppi di un corner, si rendono pericolosi con un doppio tentativo:  il primo respinto da un difensore, il secondo deviato da Saio (ritornato titolare). Un minuto dopo va in vantaggio il Potenza con Rossetti che, grazie ad un passaggio filtrante, si ritrova solo con l’estremo difensore brindisino e con un tiro angolato lo supera.  Debole reazione del Brindisi. Al 27’ un cross insidioso di Ganz che Bunino non devia in porta.  Un minuto dopo arriva il meritato raddoppio dei lucani. E’ nuovamente Rossetti che sfrutta una corta respinta di Saio sul forte tiro ravvicinato di Saporiti. Al 31’ il Potenza è  vicino alla terza rete con Hadziosmanovic , il suo tiro viene deviato da Saio. Nei minuti finali del primo tempo grande occasione per il Brindisi con Cappelletti che supera con un pallonetto Alastra, ma Pace salva sulla linea. Poco dopo nuova occasione del Brindisi con Bunino che spalle alla porta si gira e sfiora il palo. Dopo due minuti di recupero si chiude il primo tempo col doppio vantaggio (2-0) degli ospiti.
Nel  corso del secondo tempo il tecnico brindisino Roselli effettua i seguenti cambi: entrano Merletti (nuovo acquisto), Nicolao, Mazia, Ceesay e Vona, escono Gorzelewski, Monti, De Feo, Lombardi e Ganz. Per il Potenza escono: Schiattarella, Pace, Volpe e Hristov ed entrano Laaribi, Verrengia, Di Grazia e Maddaloni.
Il Brindisi si sbilancia attaccando esponendo il fianco a continue ripartenze del Potenza.  Al  60′ gli ospiti si divorano una grande occasione con Volpe  che tutto solo davanti a Saio tira fuori.  Al 64′ il Brindisi reclama per un calcio di rigore, l’arbitro lascia correre. Al  69′ tripletta di Rossetti che sfrutta un cross in  ripartenza  e deposita  in rete. All’ 87′ rigore per il Potenza: Cappelletti atterra Sbraga in area. All’88′ si incarica del penalty  Di Grazia che non sbaglia.
Dopo 3 minuti di recupero si chiude col Potenza che festeggia il nuovo anno con una netta vittoria, mentre il Brindisi si lecca le ferite e pensa all’occasione persa,  visto le sconfitte di tutte le dirette avversarie alla retrocessione. Prossima gara il Brindisi sarà impegnato sabato 13 gennaio alle ore 20,45 in esterna col Catania.

Servizio di Sergio Pizzi

Brindisi: Saio, Gorzelewski, Bellucci, Cappelletti, Valenti, De Feo, Malaccari, Lombardi, Monti, Ganz,  Bunino. A disposizione: Albertazzi, Auro, Vona, Ceesay, Petrucci, Mazia, De Angelis, Golfo, Merletti, Nicolao. Allenatore: Giorgio Roselli
Potenza: Alastra, Armini, Rossetti, Sbraga, Pace, Schiattarella, Hristov, Saporiti, Volpe, Candellori, Hadziosmanovic. A disposizione: Iacovino, Galiano, Maddaloni, Gyamfi, Monaco, Steffè, Di Grazia, Laaribi, Mari, Verrengia, Gagliano, Asencio. Allenatore: Marco Marchionni

(Visited 124 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com