redazioneAutore: Basket IN EVIDENZA Sport

Palasport: verso il 50% della capienza? La NBB si prepara!

Verso il 50% della capienza negli impianti al chiuso? Il Governo si appresta a ad assumere una decisione in tal senso, tenendo ovviamente conto del parere del comitato tecnico-scientifico rispetto alla situazione pandemica. Mentre per gli stadi si parla del 75%, per i palazzetti (basket e volley in particolare) la più ottimistica previsione è quella della metà della capienza ufficiale degli impianti. Nel caso del Pala Pentassuglia di Brindisi questo vuol dire che la NBB potrebbe mettere in vendita altri 450 abbonamenti prima della partita interna con la Dinamo Sassari, in programma sabato 2 ottobre alle ore 20. Ovviamente, eventuali «rimanenze» si trasformerebbero in biglietti disponibili presso il botteghino del palasport di Contrada Masseriola. Ma bisogna aspettare il 30 settembre, ossia la decisione del Governo.

Il presidente della Federbasket Gianni Petrucci (Foto Michael Ciaramicoli / Ciamillo-Castoria)

Intanto, il presidente nazionale della FIP Gianni Petrucci, evidenziando l’evidente disparità di trattamento tra calcio e basket, ha rappresentato il proprio pensiero al Consiglio federale e ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Anch’io lo sport (RadioRai), rilanciate dall’ANSA: «Sono contrario a fermarci, se si ferma lo sport passa inosservato, soprattutto in questo momento di crisi. Per me oggi in Italia governa il Comitato tecnico scientifico, di norma dovrebbe decidere il Governo: non ho mai visto dire una cosa al Comitato tecnico scientifico e poi sentire una smentita da parte del Governo. Se riapriranno i palazzetti al 75% del pubblico entro Natale? Non posso mettermi a fare la battaglia contro tutto e contro tutti, ma vorremo avere il 100% per tutte le società. Anche per una campagna abbonamenti in tranquillità. Se è giusto che il calcio abbia gli stadi riaperti al 75%, perché il basket non deve averli?».

(Visited 124 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com