redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Protocollo sanitario anti Covid-19, crollo di prenotazioni per la Grecia

Tempi duri … anzi ore durissime per gli operatori turistici, costretti a fare i conti con le ultime disposizioni (vedi ordinanza del governatore Emiliano) in materia di prevenzione del Covid-19 e quindi con le reazioni di coloro che, nonostante tutto, avevano prenotato la propria vacanza in Grecia e quindi la partenza da Brindisi. E’ il caso di Rino Giove della ViaggiPlus che ci ha fatto sapere che nel giro di 24 ore ha ricevuto una raffica di disdette: ben 30 prenotazioni tutte cancellate. Le mete elleniche prescelte erano Corfù, Lefkada e Parga. Tra coloro che hanno rinunciato alla partenza ci sono molti brindisini. E naturalmente, gli agenti marittimi o turistici – come riferisce Giove – devono subire gli «strali» dei passeggeri che debbono accontentarsi di un voucher open date per il 2021 in luogo del biglietto della compagnia di navigazione Grimaldi con la quale avrebbero raggiunto la destinazione ellenica, «pagando comunque 30 euro per ottenere l’immediato cambio data». Giove di parla di disastro economico in una stagione segnata dall’emergenza Coronavirus anche dal punto di vista vacanziero. (Nella foto, scattata da un turista in questi giorni, il lungomare di Ipsos a Corfù).

(Visited 219 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com