Manuela BuzzerraAutore: IN EVIDENZA Qui Manuela Rubriche

Rione La Rosa: la storia di Don Cosimo Schena, parroco e poeta

Don Cosimo Schena è un parroco brindisino molto conosciuto in città. Attualmente svolge la sua attività presso la chiesa del quartiere La Rosa ed è amato da tutti i parrocchiani. Il suo successo non è dovuto soltanto alla apprezzabile missione clericale, bensì anche per essere conosciuto come «il poeta dell’amore». Appassionato di filosofia, tanto da conseguire una laurea proprio in questa disciplina, viene accompagnato da una fede incondizionata che lo guida nella scrittura di numerose poesie, tutte incentrate sull’amore, appunto. Questi suoi versi traggono certamente ispirazione dalla devozione nei confronti di Dio che lo aiuta in ogni momento della vita, ma nelle sue parole si possono rispecchiare, trovando sollievo, anche le persone che non hanno la sua stessa affinità religiosa: basta sostituire la parola «Dio» con «vita» e il gioco è fatto. Don Cosimo ha un altro grande dono, cioè quello di saper comunicare usando ogni mezzo a sua disposizione. Entra nella quotidianità di migliaia di persone grazie ai social, dove è considerato un vero e proprio influencer. E li usa tutti: dal più tradizionale Facebook a Instagram, fino a TikTok. Ha un seguito tale da fare invidia ai modelli più blasonati. Si rapporta con ogni seguace con estrema umiltà e accoglienza, come solo le grandi persone sanno fare.
Inoltre, ha riscosso il favore della sua gente, sparsa un po’ dappertutto, anche grazie alla presenza su Spotify, dove le sue poesie, recitate da lui, hanno milioni di download. Ma non finisce qui, perché don Cosimo, tra una messa e l’altra, ha scritto anche diversi libri di poesia oltre che di stampo filosofico-religioso, pubblicando peraltro un romanzo dal titolo: «La mia vita capovolta», Bertoni editore, in cui narra la storia di un quarantenne in crisi, nonostante viva una vita agiata e apparentemente perfetta. Ma, in seguito a un incidente in cui viene investito e alla degenza in rianimazione, decide di voler dare una svolta alla sua esistenza, scoprendo che la libertà non è fuggire lontano, bensì affrontare la vita vivendola pienamente. Il testo è scritto con un linguaggio diretto e scorrevole. Il messaggio è chiaro: non vi è viaggio più utile se non quello dentro se stessi, un percorso che tutti dovremmo intraprendere per sentirci realmente liberi e privi delle sovrastrutture che abbiamo costruito nella nostra testa, credendole una protezione contro il mondo esterno.
Cercate don Cosimo sui social e intrattenetevi con i suoi scritti, vale la pena introdurre una così bella persona nella propria vita. Nutritevi della bellezza che avete intorno, cercatela e custoditela.
Manuela Buzzerra (Rubrica QUI MANUELA – Agenda Brindisi 7 maggio 2021)

(Visited 458 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com