redazioneAutore: Cronaca IN EVIDENZA

Rifiuti pericolosi e non pericolosi in una azienda di autodemolizioni

A conclusione di attività ispettiva, i Carabinieri della locale Stazione, unitamente ai militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Brindisi, hanno denunciato in stato di libertà una 45enne del luogo, per raccolta e stoccaggio di rifiuti senza la prescritta autorizzazione, tracce di pregressa combustione di rifiuti, rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro. In particolare, a seguito di un controllo del deposito di autodemolizione di sua proprietà, a Torre Santa Susanna, è stata constatata la presenza di numerosi rifiuti pericoli e non pericolosi senza la prescritta autorizzazione; l’illecita combustione di vario materiale; l’omissione di cautele contro gli infortuni sul lavoro. L’intera area è stata sottoposta a preventivo sequestro penale.

(Visited 96 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com