Antonio CelesteAutore: Calcio IN EVIDENZA Sport

Roberto Taurino guiderà il Bitonto anche in LegaPro. Intesa biennale

(a. c.) – Crediamo faccia piacere a tutti gli appassionati di calcio, in particolare ai tanti che lo hanno apprezzato e applaudito quando, da invalicabile difensore, vestiva la casacca del Brindisi (anche da capitano), sapere che Roberto Taurino è stato confermato alla guida del Bitonto, che, in virtù del primato vantato al momento della sospensione della serie D, è stato ammesso alla LegaPro. Il caso ha voluto che l’ultima partita disputata in stagione sia stata quella interna proprio col Brindisi: era il 1° marzo e finì 1-1. Il punticino di vantaggio sul Foggia (che certamente non ha «digerito» la decisione favorevole alla formazione bitontina e spera nell’eventuale ripescaggio) ha consentito alla squadra di mister Taurino di salire al piano superiore dove, in attesa del responso dei playoff in corso, affronterà società del calibro (storico, tecnico e organizzativo) di Bari, Palermo, Catania, Avellino e Catanzaro … che hanno fatto tutte la serie A. Vedremo quale di queste società la spunterà nei playoff, ma a Bitonto già pregustano un «inimmaginabile» derby di LegaPro con il Bari. Intanto Roberto Taurino, brindisino d’adozione e marito della collega Anna Saponaro (con due meravigliosi figlioli), si gode questo importante momento della sua carriera di allenatore, siglando un accordo biennale. Prima di essere scelto dal club bitontino aveva guidato per due stagioni il Nardò in D. In bocca al lupo mister o, per tutti i brindisini, capitano!

(Visited 55 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com