redazioneAutore: Attualità

San Michele Salentino: emergenza Covid-19 e donazioni dei privati

Ammontano a 5.455,00 euro le donazioni in denaro pervenute al Comune di San Michele Salentino da associazioni e privati cittadini durante le settimane più difficili legate all’emergenza Covid-19. La somma, come da Delibera n.49 approvata martedì 26 maggio, dalla Giunta comunale, è stata destinata, insieme ad una restante parte di contributi nazionali e regionali per far fronte alle necessità impellenti di quei concittadini colpiti dall’emergenza economica e sociale. In concreto, la somma complessiva di quasi 80 mila euro, è stata impegnata per la distribuzione di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e per beni di prima necessità non alimentari, distribuiti ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza oltre a coloro che sono stati assegnatari, anche, del sostegno per il pagamento dei canoni di locazione. «E’ proprio nei momenti di maggiore bisogno e difficoltà che vi sono sempre persone che tirano fuori il meglio di sé – commenta il sindaco Giovanni Allegrini. Questi gesti di solidarietà, sommati a tante donazioni di beni da parte di cittadini di San Michele Salentino e persone al di fuori della nostra Comunità, sono un atto di volontariato umano che non dimenticheremo. A tutti esprimo il senso più profondo di gratitudine a nome del nostro Paese. A tutti coloro che hanno lavorato con il cuore e continuano a farlo, come la Protezione Civile, la Croce Rossa, la Caritas, tutti uniti per far fronte alle necessità quotidiane di questa battaglia contro la pandemia che si è abbattuta, anche, nel nostro territorio. Una battaglia che non è ancora vinta. Dobbiamo continuare a vivere con forte senso di responsabilità ma ne usciremo vittoriosi».

(Visited 7 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com