redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Tenute Lu Spada: i vini di Brindisi protagonisti nella «Slow Wine Fair»

Con la firma del Manifesto Slow Food per il vino buono, pulito e giusto la cantina biologica brindisina Tenute Lu Spada entra ufficialmente a far parte della Slow Wine Coalition, la rete internazionale che unisce i protagonisti del mondo del vino: vignaioli, appassionati e professionisti della filiera. Il Manifesto punta alla costruzione di un sistema che fa del vino un potente strumento di riscatto culturale delle campagne in cui i vignaioli sono non solo custodi del territorio e del paesaggio ma anche promotori di un sistema che unisce architettura, biodiversità e giustizia sociale, asset sui quali Tenute Lu Spada fonda il suo impegno fin dalla nascita. Un patto comunitario fra coltivatori del cambiamento per la crescita sociale e culturale dei territori in cui opera ognuno degli aderenti, ciascuno con le sue specificità. L’appuntamento più importante sarà la fiera internazionale Slow Wine Fair, a Bologna dal 27 al 29 marzo 2022. Tenute Lu Spada sarà protagonista con la propria storia e i propri vini biologici per raccontare l’antica storia vinicola di Brindisi e il suo impegno quotidiano nella costruzione di una nuova identità per la città che veda l’agricoltura motore di un cambiamento economico, sociale e culturale del territorio. Con la bella stagione è previsto un evento nei vigneti dell’azienda a due passi dal parco del Cillarese con cui festeggiare l’adesione al Manifesto: per chi ne condivide i valori sarà l’occasione per brindare insieme ed aderire al Manifesto entrando a far parte della Slow Wine Coalition.

(Visited 29 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com