redazioneAutore: Basket Sport

Il brindisino Tonino Bray miglior coach della serie C Silver pugliese

Un referendum tenuto nelle scorse settimane ha individuato il miglior giocatore e il miglior allenatore della serie C silver pugliese di pallacanestro. L’iniziativa è stata promossa da un gruppo di addetti ai lavori della regione. L’atleta premiato è Aldo Gatta della Matteotti Corato, una guardia con spiccate attitudini di tiratore, mentre il coach premiato è il brindisino Tonino Bray, ex giocatore di serie A e allenatore di molte società pugliesi. Nel corso della stagione conclusa anzitempo per l’emergenza sanitaria Covid-19, Bray stava allenando la New Virtus Mesagne che aveva «ereditato» alla quinta giornata di andata subentrando ad Enrico Curiale. Con Bray, la formazione mesagnese aveva scalato le posizioni in classifica portandosi al quinto posto, a soli due punti dalla Dinamo Brindisi e quindi in piena zona playoff. Grande soddisfazione per il tecnico brindisino (66 anni): «Sono particolarmente contento di questo riconoscimento perché premia il lavoro che abbiamo svolto a Mesagne e intendo assolutamente condividerlo col mio staff e con tutti i giocatori, che mi hanno seguito con impegno, dedizione ed entusiasmo». E’ molto probabile che nella prossima stagione agonistica coach Bray sia confermato alla guida della New Virtus del presidente Ivano Guarini e abbia così la possibilità di impostare sin dalla preparazione il lavoro del gruppo mesagnese.

(Visited 428 times, 2 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com