Antonio CelesteAutore: Basket IN EVIDENZA Sport

Basket: Filippo Baldi Rossi e la doppia opzione Brindisi-Pesaro

(a. c.) – E tutti aspettano novità e notizie, quelle ufficiali naturalmente. Il presidente Nando Marino ha pubblicamente fatto dei nomi o lasciato intendere quali potrebbero essere le prossime scelte di mercato dell’Happy Casa, ma ad oggi (5 luglio 2020), dopo la formalizzazione dei contratti già noti, non v’è certezza della chiusura delle trattative in atto, pur avanzate in qualche caso. I nomi «domestici» ricorrentemente fatti nei giorni scorsi sono quelli di Amedeo Della Valle (ex Olimpia Milano) e Filippo Baldi Rossi (Virtus Bologna), ma francamente – per ragioni economiche facilmente immaginabili – riteniamo che l’unica soluzione praticabile sia quella del lungo bolognese (29 anni il prossimo 26 ottobre), al quale la società del presidente Nando Marino ha prospettato una sistemazione interessante. Nel frattempo, però, Pesaro avrebbe detto la sua proponendogli un biennale e un minutaggio importante. E quella marchigiana – pur parlando di intese economiche sostanzialmente paritarie – potrebbe essere una operazione fortemente concorrenziale rispetto a quella brindisina, a cominciare dalla vicinanza alla sua città. Facciamo passare questa domenica e aspettiamo che le parti e soprattutto il diretto interessato maturino idee e propositi più concreti, sempre posto che quella di Filippo Baldi Rossi sia una soluzione tecnicamente e realmente utile alla causa biancoazzurra. Ma per questo bisognerebbe sentire coach Frank Vitucci e il diesse Simone Giofrè, che una valutazione chiara l’hanno sicuramente fatta. Di certo il tempo scorre e considerato l’anticipazione dei termini della ripresa del lavoro in vista della nuova stagione, una minima accelerazione delle mosse di mercato non guasterebbe … e non solo sul fronte degli italiani.

(Visited 381 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com