redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Cisternino: l’esempio di giovani medici contro il Covid-19

Sabato 16 maggio 2020 la protezione civile di Brindisi  si è recata  presso «La casa della salute di Cisternino», centro post covid-19, per rendere omaggio all’impegno profuso durante la fase emergenziale. Ad accompagnate questo significativo momento le note dell’Inno di Mameli. Riuniti, ma con le debite distanze è stata una mattinata all’insegna della riconoscenza e della solidarietà, grazie anche al valoroso gesto di un giovane imprenditore locale, Michele Chialà (25 anni), proprietario dell’azienda manifatturiera, Nastrificio Meridionale, che ha donato mille mascherine agli operatori e ai professionisti occupati nella battaglia contro il Covid. Guidati dal primario Lello Di Bari, ecco medici giovani e preparati tornati dalle grandi città per dare una mano all’amata Puglia. Un esempio da sottolineare del dr. Riccardo Mazzara, della dr.ssa Giusy Ragno, del dr. Marco Sardelli e del dr. Pietro Melodia. (Nella foto il momento della consegna delle mascherine anti Covid-19).

(Visited 96 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com