Autore: IN EVIDENZA Scuola

Gare di italiano e cybersicurezza, gli studenti dell’ITT «Giorgi» in evidenza

Gli studenti dell’ITT «Giovanni Giorgi» di Brindisi continuano a distinguersi in competizioni di carattere regionale e nazionale. Ecco il bilancio delle ultime esperienze in campo umanistico e tecnologico, con particolare riferimento alla cybersicurezza.
ITALIANO – Il 23 marzo scorso si sono svolte le semifinali dei CAMPIONATI DI ITALIANO (edizione 2023) cui hanno partecipato i sei studenti che avevano superato la prima fase della competizione del 27 febbraio. La manifestazione è inserita nel programma della Valorizzazione delle Eccellenze del Ministero dell’Istruzione e del Merito ed è patrocinata dall’Accademia della Crusca. Gli studenti Christian Laconi, Francesco Lapolla, Alberto Volgo del biennio e Giovanni Ancora, Emanuele Cassiano, Angelo Pasquariello del triennio, guidati dalla professoressa Liliana Caponetto, referente del progetto, hanno ottenuto ottimi risultati. In particolare Francesco Lapolla e Giovanni Ancora hanno meritato il primo posto nella classifica dell’area degli istituti Tecnici sia per la città di Brindisi che per la provincia di Brindisi, rispettivamente nella categoria Junior e Senior. Degni di nota anche i piazzamenti a livello regionale, dove i «giorgini» si trovano nella parte più alta della classifica. Un plauso a questi ragazzi, che anche nell’ambito delle discipline umanistiche si sono fatti onore e hanno portato in alto il vessillo dell’ITT «Giovanni Giorgi» di Brindisi.

CYBERSICUREZZA – Le Olimpiadi Italiane di Cybersicurezza, organizzate dal Cybersecurity National Lab del CINI, sono un programma di competizioni mirato a favorire e incentivare l’avvicinamento degli studenti alle problematiche della cybersicurezza. Riconosciute dal Ministero dell’Istruzione come programma di valorizzazione delle eccellenze. A dicembre si è svolta la prima fase di selezione scolastica e nel mese di febbraio cinque studenti hanno partecipato ad un training camp a Salerno con l’obiettivo di preparare, nella teorica e nella pratica, i partecipanti alla selezione territoriale del progetto. Quest’anno per il «Giorgi» si è distinto lo studente Giuseppe Aiello (già finalista alle Olimpiadi di Informatica 2021-2022) della classe 4DI, che ha superato anche la selezione territoriale del 18 marzo 2023 ed è stato ammesso alla finale nazionale nella quale competerà con altri 99 studenti selezionati da tutta Italia. La competizione nazionale si svolgerà a Torino dal 26 al 28 maggio 2023 nella sede ONU del Centro Internazionale di Formazione dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro e consisterà in una gara di tipo «Capture The Flag».

(Visited 99 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com