redazioneAutore: IN EVIDENZA Politica

Regione: riordino rete ospedaliera all’esame della Commissione Sanità

Questa mattina, la Commissione Sanità della Regione Puglia, presieduta da Pino Romano, ha visto l’audizione del DG Montanaro su temi corposi e di enorme rilevanza. Tra essi quelli del riordino della rete ospedaliera, scomposta e ricomposta per affrontare l’emergenza Covid degli ultimi mesi. La Commissione tutta ha accolto con favore la disponibilità del Dirigente a superare le difficoltà al confronto della Fase 1, date prevalentemente dalla tempestività con cui ci si è trovati a prendere scelte, e a condividere i prossimi passaggi incrociando le doverose valutazioni tecniche a quelle politiche della nostra Commissione. «Montanaro – puntualizza Romano – ha chiarito come il lavoro sia organizzato in funzione di linee guida nazionali  indicate alle Regioni nel DL 34 del 17 maggio. Una azione mirata alla disattivazione dei posti letto aggiuntivi individuati in piena emergenza pandemica e contestualmente alla riorganizzazione e attivazione di strutture pronte a gestire un eventuale nuova emergenza. È stata ribadita la volontà di porre attenzione alle peculiarità territoriali prima della stesura della revisione del nuovo piano ospedaliero. E per questo, alla notizia dell’invio della proposta di riordino entro il 19 giugno ho richiesto un ulteriore passaggio in commissione sanità per meglio condividere le scelte da mettere in campo. Tranquillizza e non poco la volontà ferma di incrementare il numero dei posti attualmente disponibili per RSA, RSSA e Centri diurni. Una richiesta che ho fatto mesi fa a seguito di numerosi incontri con i rappresentanti delle associazioni e che trova oggi pieno accoglimento».

(Visited 12 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com