redazioneAutore: IN EVIDENZA Politica

Sicurezza sui luoghi di lavoro, sì alla mozione di Loredana Capone

Rafforzare le misure in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, è quanto chiede il Consiglio regionale con l’approvazione all’unanimità della mozione presentata dalla presidente dell’Assemblea legislativa pugliese Loredana Capone. 
In particolare si impegna la Giunta regionale, i competenti assessori e le strutture amministrative regionali ad attivare ogni opportuna iniziativa con il Governo nazionale, al fine di sollecitare ogni intervento opportuno e necessario per incrementare i controlli, le ispezioni e le misure per contrastare gli infortuni e le morti sui luoghi di lavoro. Per quanto di propria competenza si chiede di assicurare piena e tempestiva attuazione alla strategia regionale e alle relative misure già previste dalle leggi regionali vigenti in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro, a completare la redazione del nuovo Piano Regionale di Prevenzione e di condividerlo con il Comitato regionale di coordinamento, come previsto dal DPCM del 21 dicembre 2007, assicurando tutte le forme di partecipazione previste dalla legge, al fine di una sua immediata adozione e a sollecitare la convocazione del Comitato regionale di coordinamento. 
Infine con la mozione si chiede di individuare le necessarie risorse regionali aggiuntive al fine di consentire l’aumento delle ispezioni degli SPESAL dal 5 al 6 per cento e di rafforzare, nell’ambito delle competenze regionali, le azioni di formazione sul tema della sicurezza sui luoghi di lavoro sia per i lavoratori, sia per i datori di lavoro, prevedendo altresì la promozione e il supporto ad iniziative di formazione per sviluppare la cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro nelle scuole, a partire dalle scuole superiori.

(Visited 6 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com