Autore: Cultura IN EVIDENZA Spettacolo

Torna la rassegna «Verdi in Città», teatro e musica all’aperto a Brindisi

Presentata in mattinata in conferenza stampa, nella sala Giunta del Comune di Brindisi, la seconda edizione di “Verdi in Città”, rassegna di teatro e musica. Erano presenti il sindaco Giuseppe Marchionna, il direttore del Teatro Pubblico Pugliese Sante Levante, il direttore di progetto della candidatura di Brindisi quale «Capitale italiana della Cultura» Kris Torch, il direttore artistico della Fondazione Nuovo Teatro «Verdi» Carmelo Grassi e il consigliere d’amministrazione Gianluca Bozzetti.

Si tratta di un programma di spettacolo dal vivo che il Comune di Brindisi e il Teatro Pubblico Pugliese – in collaborazione con la Fondazione Nuovo Teatro Verdi e il Polo Biblio-Museale di Brindisi – organizzano tra luglio e agosto tratteggiando uno scenario di teatro outdoor. Un percorso che unisce i linguaggi della musica, della letteratura e del teatro, pensato per il pubblico di tutte le età che decide di rimanere in città. L’ingresso è libero. Tutti gli spettacoli si terranno alle 21 in piazza Duomo nello spazio antistante il Museo archeologico “Ribezzo”, salvo il concerto all’alba dell’11 agosto.
L’OPINIONE DEL DIRETTORE DEL TEATRO PUBBLICO PUGLIESE SANTE LEVANTE

IL CARTELLONE – Si comincia venerdì 12 luglio con Gaetano Colella in “Icaro caduto”, per la regia di Enrico Messina. Lo spettacolo è il racconto di ciò che accade dopo la funesta caduta: dopo lo schianto in mare Icaro non muore. Un pescatore lo raccoglie e lo porta a casa da sua moglie. Icaro cresce, redivivo, in una famiglia pugliese che lo osserva, lo nutre, lo accudisce. Intorno a lui pullula un villaggio di gente curiosa di vedere da vicino com’è fatto un angelo caduto dal cielo. Icaro non ha dubbi, non appena riuscirà a camminare raggiungerà la Sicilia e cercherà suo padre. In scena una storia senza tempo: il complesso, delicato e meraviglioso rapporto che lega un figlio a un padre.
Secondo appuntamento giovedì 18 luglio con “Il Cinema, la Musica, il Jazz”. L’atmosfera magica di un concerto a lume di candela farà da cornice alla piazza per un’esperienza musicale multisensoriale di grande suggestione e bellezza. Al centro della serata un trio, formato da Lisa Manosperti (voce), Mino Lacitignola (tromba) e Andrea Gargiulo (tastiere), con un programma dedicato alle colonne sonore dei film più celebri della storia del cinema.
Venerdì 26 luglio Alessio Vassallo va in scena con “Il grande Gatsby”, protagonista eccentrico, enigmatico ed estremamente sofisticato del romanzo del 1925 di Francis Scott Fitzgerald. Sulla voce del narratore Nick Carraway si dipana la storia di Jay Gatsby – uomo con un passato sospetto e un presente fatto di di lusso sfrenato e feste sfarzose – che, oltre ogni apparenza, ha un unico scopo: ritrovare una donna, Daisy Fay, la sua luce verde, metafora delle speranze ma anche dei suoi inganni e delle sue illusioni. La scena distilla l’amaro di un sogno finito, di una vittoria dello status sociale ai danni dei sentimenti, della sincerità e della felicità. Nessuno dei personaggi riesce a realizzare ciò che davvero vorrebbe. Cosa resta allora di tutta quella bellezza, di tutto quello sfarzo? Il fallimento del sogno americano, il singolo che crolla sotto la pressione delle aspirazioni della società. Tentare di ricreare il passato dimenticando il presente è pericoloso e Gatsby ne paga le conseguenze.
Silvia Lodi interpreta Nilde Iotti in “Nilde mia”, spettacolo in programma venerdì 2 agosto, scritto e diretto da Paola Leone. La prima Presidente donna della Camera dei Deputati è risvegliata dalle voci di un corteo di donne che canta slogan femministi. Questo il pretesto per far tornare in vita anche solo per cinquanta minuti una donna nata cento anni fa, che ha ancora molto da dirci. Un’ora per ripercorrere la sua vita e le molte battaglie di cui si fece fautrice, tra la legge sul divorzio, la riforma del nuovo diritto di famiglia e quella a sostegno del riconoscimento della violenza carnale come crimine contro la persona e non contro la morale. Il racconto di una vita che oggi più che mai è un esempio di buona politica e di emancipazione.
Domenico Clemente porta in scena venerdì 9 agosto “Eroi, Uomini & Dei”, un viaggio nel tempo, tra terra e mare, attraverso cinquemila anni di storie, miti e leggende che parlano di Dei impostori e senza rispetto, di eroi svogliati e mitomani, di uomini disperati e gradassi. Tra iterazione di miti greci autentici e leggende metropolitane, Clemente evoca i personaggi più famosi della mitologia, spogliandoli della loro apparente sacralità e avvicinandoli sempre più al quotidiano e al genere umano.
Torna domenica 11 agosto, con inizio alle ore 5, il tradizionale concerto all’alba (il sole sorgerà alle ore 5.55). Luogo designato quest’anno la Scalinata Virgilio. Saranno Antonio Di Lorenzo alla batteria e Davide Saccomanno alle tastiere, con la special guest Jodie Gentile alla voce, a calare la bellezza del risveglio della luce e le vibrazioni della musica d’autore nel silenzio dell’alba, elementi di un concerto capace di unire le influenze internazionali del jazz e del pop, creando un affresco sonoro coinvolgente e variegato. La combinazione dell’organo Hammond di Saccomanno con la batteria e le percussioni di Di Lorenzo ha già conquistato un gran numero di platee. L’incontro con Jodie Gentile aggiunge una nuova dimensione all’intesa: con la sua voce raffinata, Jodie si è esibita nei migliori club di Milano e Las Vegas, oltre a collaborare con nomi di spicco come Arthur Miles.
Il concerto di Maggiore e Pagliara, voce e piano, porta alla luce un nuovo lavoro di canzoni inedite e citazioni musicali ispirate alla tradizione marinaresca della città di Brindisi della quale sono preziosi testimoni Franco Romanelli, maestro d’ascia dei Vogatori Remuri, e un gruppo di bambini del territorio riuniti intorno al progetto “La città che non c’è”, condotto con il contributo della cantautrice Paola Petrosillo e il supporto della cooperativa sociale Eridano.
Servizio a cura di Roberto Romeo

(Visited 108 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com