Autore: Attualità IN EVIDENZA

Brindisi: preparazioni galeniche, certificazione di qualità per l’Ufa

L’Ufa (Unità farmaci antiblastici) della Asl di Brindisi ha ottenuto la Certificazione di qualità (ISO 9001:2015) per l’allestimento di preparati galenici a base di farmaci antiblastici e biologici ad attività antitumorale e di terapie intravitreali. L’Ufa, detta anche Umaca, è un laboratorio a valenza dipartimentale, che ha sede nell’ospedale Perrino, e fa capo al Dipartimento Farmaceutico diretto da Teresa Calamia. “La sterilità di tutto il processo – spiega Roberta Pellegrino, dirigente responsabile del laboratorio – garantisce che al paziente giunga un prodotto di qualità, nel rispetto sia delle norme di buona preparazione che delle procedure condivise e standardizzate. Questa è una certificazione di qualità di tutto il sistema di gestione e per la nostra unità operativa rappresenta un punto di partenza. Come dice Parasuraman la qualità è un lungo viaggio, non una destinazione: più si ottengono i risultati, più occorrono miglioramenti”. Il raggiungimento della certificazione è importante anche per accrescere la soddisfazione di tutte le unità operative della Asl che si rivolgono al laboratorio per l’allestimento delle terapie. In particolare le attività di maggiore rilievo sono la preparazione di tutti i farmaci antineoplastici iniettabili e dell’antitumorale bevacizumab intravitreale; il monitoraggio degli eventi avversi da farmaci e dispositivi medici; l’allestimento e il controllo di farmaci sperimentali.

(Visited 20 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com