redazioneAutore: Basket IN EVIDENZA Sport

Incontro con Matteo Spagnolo: il percorso e la magica notte del Draft

Abbiamo atteso qualche settimana prima di pubblicare (con ampia sintesi) l’intervista con Matteo Spagnolo, realizzata sul lungomare di Brindisi il 28 giugno scorso in occasione dell’evento «Nastro Rosa Tour» e voluta fortemente dall’assessore allo sport Oreste Pinto. Uno slittamento di natura scaramantica perché tutti speravamo che dopo la scelta (numero 50) nel Draft NBA 2022, con la chiamata dei Minnesota Timberwolves, Matteo potesse davvero volare negli States ma il Real Madrid ha deciso di farlo giocare ancora in Italia per continuare a crescere. E come sappiamo, è stata la Dolomiti Energia Trentino a volerlo nel roster guidato da coach Lele Molin.

Sarà comunque un’altra tappa importante del suo percorso personale e professionale. Ecco il colloquio tra il nostro direttore Antonio Celeste e il talentuoso giocatore brindisino con le varie tappe agonistiche, i rapporti familiari (con un simpatico retroscena cestistico che riguarda papà Fabio) e il racconto della indimenticabile notte del Draft NBA. Al termine dell’incontro il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi gli ha offerto, con soddisfazione e orgoglio, la bandiera della Città.

ANTONIO CELESTE A COLLOQUIO CON MATTEO SPAGNOLO (28 GIUGNO 2022)

(Visited 261 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com